Come costruire una casa in polistirolo per il Presepe, con tettoia in finti mattoni e bucce di mandarini?

Per costruirla prima di tutto serve mangiare dei mandarini e mettere le bucce nel forno in modo da seccarle. Adesso possiamo iniziare a costruire nel Presepe una casa in polistirolo, non prima però di avere fatto un piccolo schizzo di come vogliamo realizzarla.

Presepe

Casa in Polistirolo

Quindi iniziamo a disegnare con un pennarello le dimensioni della nostra casa e con un trincetto tagliamo i vari pezzi e li uniamo prima con un po’ di colla vinilica e poi li blocchiamo con degli stuzzicadenti. Non vi preoccupate se la struttura del tetto, come potete vedere nel mio caso, non è perfetta ed è stata costruita con pezzi polistirolo di dimensioni diverse, perché gli accessori che serviranno per decorare la casa nasconderanno tutti questi difetti.

Presepe

Tende nella casa in Polistirolo

Una volta realizzata tutta la struttura, prima di chiuderla definitivamente, ho pensato di decorare l’interno delle finestre con delle tende. Quindi ho ritagliato un pezzettino di varie stoffe: alcune le ho pieghettate e unite con un po’ di colla a caldo, altre legate con un semplice filo da ricamo. Le ho incollate con la colla vinilica alla struttura interna e per essere più sicura, ho ritagliato una strisciolina di sughero, l’ho incollata con la colla sulla stoffa e vi ho inserito subito delle cimici. In questo modo non c’è il rischio che la tenda possa cadere, dopo aver terminato la struttura.

Come potete vedere all’interno della casa ho inserito dei pannelli di polistirolo, che creano un ambiente separato e l’ho realizzato tagliando il pezzo da una vaschetta di polistirolo, che conteneva della verdura. Quindi, mi raccomando, non buttate via le vaschette della frutta e verdura o quelle della carne (se naturalmente non sono sporche :-) ), perché possono essere utilizzate per fare le pareti interne.

Presepe

Particolare di una finestra

Per quanto riguarda le finestre le ho realizzate con il sughero e il legno. Con il primo ho creato la struttura (davanzale) che ho incollato internamente alla finestra; con il legno, invece (i classici bastoncini che si comprano da BRICO), ho realizzato una struttura, che richiama quella di una finestra a vetri.

Questa è solo la prima parte, la prossima settimana vi spiegherò: le successive fasi di costruzione di questa casa in polistirolo, le sue decorazioni e come fare a realizzare una tettoia, con finti mattoni, guarnita con i mandarini …

A proposito di Cristina

Mi chiamo Cristina Bruni e abito in provincia di Pistoia. Sin da piccola ho sempre realizzato il Presepe di Natale; grazie ai miei studi artistici (diploma di maestro d’arte e laurea in storia dell’arte) e alle buone capacità manuali, nel 2011 ho costruito un Presepe di 4 mt x 4 mt, su due livelli,nella sala di casa mia.
Questo articolo è stato pubblicato in Accessori per il Presepe, Costruire il presepe, Presepe in polistirolo nei tag accessori presepe, costruire casette presepe, costruire presepe, creare presepe, fare presepe, presepe, presepe accessori, presepe costruire, presepe fai da te, presepe in casa, presepe in polistirolo, realizzare presepe, tecniche per costruire il presepe. Segnalibro permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>